Assicurazioni, definiti i “Valori Standard” per le produzioni vegetali

Assicurazioni, definiti i “Valori Standard” per le produzioni vegetali
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Ministro delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli, ha firmato il decreto che individua i “Valori Standard” relativi alle produzioni vegetali, incluse le uve da vino Dop e Igp, per la campagna assicurativa 2021.

Quest’anno, per la prima volta, nel Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura (Pgra) è stato inserito lo Standard Value (Valore di produzione annua a ettaro), uno strumento che interviene nella fase di determinazione della spesa assicurativa ammissibile al sostegno, semplificando in maniera significativa il processo amministrativo e riducendo gli oneri a carico dei beneficiari. Ciò consentirà, si legge nella nota ministeriale, di velocizzare ulteriormente l’erogazione del contributo comunitario per la gestione del rischio.

Lo Standard Value viene determinato per ciascun prodotto assicurabile ed è declinato per aree territoriali. Per la componente produttiva si basa su analisi statistiche di serie storiche pluriennali desunte dai dataset sulle polizze agricole assicurative, su rilevazioni in campo, su valutazioni agronomiche e sui disciplinari di produzione per i prodotti tutelati da marchi Dop e Igp.

Come previsto dal Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura, i “Valori Standard” che riguardano le produzioni vegetali sono stati determinati anche ai fini dell’adesione delle aziende agricole ai fondi di mutualizzazione nell’anno 2021, strumenti complementari rispetto alle polizze, per lo più mirati alla copertura dei rischi fitosanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *