Spostamenti, arriva un nuovo modello. È il terzo in due settimane (scarica)

Spostamenti, arriva un nuovo modello. È il terzo in due settimane (scarica)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cambia per la terza volta nel giro di due settimane, il modulo per l’autocertificazione che deve essere compilato dai cittadini che intendono fare spostamenti. Il nuovo cambio è previsto da una circolare inviata oggi ai prefetti dal capo della Polizia, Franco Gabrielli, alla luce del nuovo decreto del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte,  pubblicato questa mattina in Gazzetta Ufficiale e contenente ulteriori misure contro la diffusione del Coronavirus. 

Si tratta del terzo modulo prodotto finora dal ministero dell’Interno, che verrà ora pubblicato sul sito governativo. Tra l’altro è già stato rimosso il link al vecchio modello.

Il Consiglio dei ministri già domani potrebbe approvare un nuovo decreto che prevede l’inasprimento della sanzioni per chi viola i divieti previsti dalla legge per gli spostamenti immotivati. Particolarmente pesanti le multe: una sanzione amministrativa fino a 3mila euro, che può essere aumentata del 30% nel caso in cui lo spostamento avvenga in moto o in auto.

Ricordiamo che la principale novità del decreto riguardo agli spostamenti è quella che riguarda il divieto di trasferimento in un altro comune anche in auto. In pratica non si può più rientrare nella propria casa di residenza come finora era possibile fare. Molti sono stati i casi di persone sorprese, e non si contano i casi di chi è rimasto bloccato nella seconda casa, oppure di studenti che non sono più potuti tornare nei comuni di residenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *