Un uomo di mare all’agricoltura: Toni Scilla subentra a Bandiera

Un uomo di mare all’agricoltura: Toni Scilla subentra a Bandiera
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  

Figlio di abile pescatore. Così si definisce nel proprio sito il neo-assessore regionale all’agricoltura, allo sviluppo rurale e alla pesca mediterranea, Antonino Scilla, detto Toni, 52 anni, natali di Mazara del Vallo e militante di Forza Italia. Scilla subentra al dimissionario Edy Bandiera, siracusano e agronomo, e anch’egli di Forza Italia, il quale ha lasciato il posto al collega di partito dopo che il presidente della Regione Nello Musumeci e il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè avevano concordato un rimpastino di governo, sulla pelle di due assessori forzisti, Edy Bandiera appunto, e Bernadette Grasso.

Ma chi è il nuovo “reggente” delle sorti della campagne siciliane? Ad onor del vero, a leggere il suo curriculum c’è ben poco di agricolo e molto di “marinaro”. Toni Scilla diventa infatti imprenditore nel settore ittico, dopo un diploma in ragioneria e un percorso iniziato ma non concluso all’Università di Palermo. Oggi è presidente regionale di Agripesca, l’associazione di riferimento della filiera dell’agricoltura e della pesca, costituita dall’Uci (Unione Coltivatori Italiani) a cui aderisce anche Aspemed, l’Associazione per la Pesca nel Mediterraneo.

Dopo una militanza giovanile in Alleanza Nazionale, Toni Scilla inizia la sua gavetta politica al consiglio comunale di Mazara del Vallo: prima consigliere, poi presidente del Consiglio comunale e successivamente assessore. Candidatosi a Palazzo dei Normanni nelle file del Pdl, viene eletto deputato regionale nel 2008. Nella XV legislatura è segretario della III Commissione (Attività Produttive) e componente della V Commissione (Cultura, Formazione e Lavoro). Nel 2012 si ricandida alle regionali nella lista di Grande Sud ma non riconferma la presenza all’Ars.

Nel mondo agricolo, tra i primi a fare gli auguri al nuovo assessore la Cia-Sicilia, la Confederazione Italiana Agricoltori storicamente vicina ai partiti della sinistra. Rosa Giovanna Castagna, presidente regionale dell’organizzazione professionale, dopo avere espresso in una nota all’assessore regionale all’Agricoltura uscente Edy Bandiera un “sincero ringraziamento per il lavoro fin qui svolto e per il fruttuoso confronto che ha portato spesso, nel legittimo rispetto dei ruoli, a proposte e soluzioni in linea con quanto atteso dal mondo agricolo”, ha augurato “buon lavoro” al neo-assessore Scilla auspicando “un altrettanto fruttuoso confronto e una concreta idea di concertazione che sicuramente agevola la naturale dialettica fra le parti e porta all’ottenimento di risultati importanti”.

© Copyright 2021 – Tutti i diritti riservati Sicilia Verde Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

C'è stato un errore mentre tentavi di inviare la richiesta. Per favore, riprova

Sicilia Verde Magazine utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con te e per fornire aggiornamenti e marketing