Anche in Sicilia l’emergenza Coronavirus fa rinviare fiere, seminari e workshop

Anche in Sicilia l’emergenza Coronavirus fa rinviare fiere, seminari e workshop
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’emergenza Coronavirus, com’è noto, ha messo in crisi l’organizzazione di importanti manifestazioni del vino come il Vinitaly di Verona e il Prowein di Dusseldorf. La manifestazione veneta è stata rinviata al 14 e 15 giugno; per quella tedesca ancora non si conosce la nuova data, e circola voce che per il 2020 potrebbe addirittura saltare.

Anche per altre iniziative meno importanti e di interesse più locale, gli organizzatori hanno preferito dare lo stop e rinviare a data da destinarsi in attesa che l’emergenza Coronavirus possa rientrare. Stiamo parlando del workshop “Il patrimonio olivicolo, la biodiversità e la rinascita delle zone interne: criticità e punti di forza”, organizzato dall’Ente di Sviluppo Agricolo a Caltagirone per domani, 6 marzo. L’iniziativa di Caltagirone era stata inserita tra l’altro nell’ambito delle iniziative a corredo del Concorso oleario Morgantìnon che dovrebbe svolgersi a Enna il prossimo maggio.

Stop anche al workshop di RustWatch per lo sviluppo e la messa in opera di un sistema di previsione delle ruggini del frumento in Sicilia, che era in calendario per mercoledì 11 marzo presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università degli Studi di Palermo. Anche in questo caso, gli organizzatori, in seguito alla decisione delle autorità italiane relativamente all’emergenza sanitaria, hanno deciso di rinviare il tutto a data da destinarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *