Il “Castagno dei 100 cavalli” di Sant’Alfio finalista come albero dell’anno

Il “Castagno dei 100 cavalli” di Sant’Alfio finalista come albero dell’anno
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il monumentale “Castagno dei 100 cavalli” ubicato nel Comune di Sant’Alfio, alle pendici dell’Etna, è uno dei quattro finalisti al concorso nazionale “Tree of the year” per la selezione dell’albero che rappresenterà l’Italia per il titolo di “European tree of the year” per il 2022.

Nelle prime due fasi della selezione, che si sono svolte nei mesi scorsi, sono stati scelti come finalisti delle quattro macro aree geografiche della penisola quattro esemplari della specie “Castanea”.

Fino al 15 novembre sarà possibile votare online (https://www.gianttrees.org/it/italian-tree-of-the-year-2021/finale): il risultato sarà ufficializzato il 21 novembre, in occasione della Giornata nazionale dell’albero. La stessa pianta rappresenterà l’Italia nel 2022 per il titolo europeo.

Il progetto è della onlus Giant trees foundation, che promuove e organizza per l’Italia il contest internazionale, in collaborazione e con il patrocinio del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Il concorso nasce per valorizzare la storia di questi alberi, la loro connessione con la popolazione, il territorio e l’ambiente. Il concorso europeo è nato nel 2011: di anno in anno, il numero dei paesi partecipanti ha continuato a crescere. Dal 2019, l’Italia è presente e attiva. Gli altri finalisti sono altri esemplari di castagno e precisamente quello di: Grisolia, in provincia di Cosenza, in Calabria; Nardo a Morrice, in provincia di Teramo, in Abruzzo; Laion, in provincia di Bolzano, in Trentino-Alto Adige.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *