Missione Balcani, entro il 26 la domanda per la Fiera agricola di Novi Sad

Missione Balcani, entro il 26 la domanda per la Fiera agricola di Novi Sad
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Occasione da non perdere per le aziende agricole e agroalimentari siciliane per sondare nuovi mercati. In questo caso, la nuova frontiera sono i Balcani, e in particolare la Serbia. Entro mercoledì 26 febbraio è infatti possibile presentare la domanda di partecipazione alla 87esima edizione della Fiera Internazionale dell’Agricoltura di Novi Sad, in programma dal 16 al 22 maggio 2020 nell’importante centro commerciale che sorge sulle sponde del Danubio. A curare la partecipazione delle  aziende italiane alla rassegna che si svolge nella città serba, è l’Ice-Agenzia per la promozione all’estero e per l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

La Fiera dell’Agricoltura di Novi Sad è una delle maggiori iniziative promozionali per tutta l’area dei Balcani riguardante l’intera filiera agricola, zootecnica e della trasformazione alimentare. Questi i principali settori interessati: prodotti agricoli, orticoltura, floricoltura fiori e piante ornamentali, silvicoltura, macchine enologiche e per imbottigliamento, trattori agricoli, attrezzature per la zootecnia, prodotti chimici e botanici pompe e compressori, macchine antinquinamento. 

La Serbia è stata di recente individuata tra i paesi destinatari di agevolazioni e contributi internazionali destinati a favorire lo sviluppo del comparto agricolo. Nell’ambito delle attività organizzate da Ice-Agenzia, la partecipazione alla fiera sarà un evento centrale, ma non unico, di un programma dedicato alla promozione delle tecnologie italiane del settore agricolo che sarà articolato in eventi promozionali, seminari e workshop informativi ed azioni di follow up.

La collettiva italiana che l’Ice-Agenzia organizza occuperà circa 400 mq. netti all’interno del padiglione istituzionale del complesso fieristico di Novi Sad. La quota di partecipazione è di 100 euro a mq. con moduli minimi di 12 mq. Ogni modulo comprende lo spazio allestito e arredato, l’illuminazione e grafica di base, il wi-fi gratuito, la pulizia e la vigilanza degli stand, l’iscrizione nel catalogo ufficiale della fiera, un catalogo dedicato alla collettiva di aziende italiane organizzata da Ice-Agenzia e infine l’assicurazione del campionario.

A supporto della partecipazione collettiva italiana sono previsti interventi collaterali di comunicazione sui media locali ed incontri b2b presso gli stand delle aziende italiane nell’ambito dell’European Network Enterprises. Prevista anche una attività di incoming di circa 50 operatori del settore provenienti da tutta la regione balcanica per incontri con le aziende italiane in fiera. Le aziende partecipanti saranno assistite con servizio di interpretariato e una postazione Ice ad uso ufficio. La quota di partecipazione non comprende le spese di viaggio e di soggiorno, nonché la spedizione, lo sdoganamento e la movimentazione del campionario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *